Articoli

Laboratorio di Recitazione

Il laboratorio di recitazione Il laboratorio di recitazione rappresenta un valido strumento didattico-educativo che, grazie alle sue caratteristiche, consente a chi vi partecipa di sviluppare le proprie capacità espressive, in relazione con gli altri. Esso diventa così occasione che permette di esplorare le proprie possibilità fisiche ed emotive, di sviluppare capacità di ascolto, osservazione, espressione, di aumentare l’apprendimento mnemonico e anche il senso critico, di stimolare la capacità di lavorare e vivere in gruppo. Ogni ragazzo coinvolto impara, inoltre, ad essere unito e solidale agli altri in questa avventura la cui riuscita dipende da ciascuno, essendo infatti un lavoro di gruppo su progetto comune. Il laboratorio di recitazione non è soltanto un valido strumento educativo, poiché esso è veicolo di cultura che rafforza la capacità di riconoscere nell’unicità di ognuno una ricchezza e non una diversità che spaventa. Esso è strutturato sempre in relazione ad una particolare tematica e si articola in diverse fasi:

  • descrizione del laboratorio e del tema, in cui possono emergere confronti diretti e proposte condivise per dei possibili cambiamenti nel “copione”
  • assegnazione delle parti, in cui si deve tener conto delle particolari attitudini di ognuno
  • prove iniziali, nelle quali si danno consigli sulla mimica, sulla gestualità e sul tono di voce e in questa fase possono emergere delle difficoltà relative alla parte o alla recitazione in sé per le quali si arriva a delle soluzioni insieme
  • prove nelle quali, stabilite ormai le parti e la modalità di recitazione, si lavora maggiormente sulla parte mnemonica
  • spettacolo finale, in cui ogni membro del gruppo deve lavorare in coesione con gli altri e raggiungere l’obiettivo.

Dunque possiamo affermare che le finalità del laboratorio sono :

  1. imparare a conoscere meglio se stessi, gli altri e le proprie capacità
  2. acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità espressive e verbali
  3. crescere insieme al gruppo
  4. riconoscere il linguaggio verbale e non verbale
  5. riuscire a recitare davanti ad altre persone
  6. confrontarsi e superare le difficoltà insieme al gruppo
  7. sviluppare le capacità di memorizzazione
  8. sviluppare la corporeità attraverso tutti i canali
  9. attivare la creatività
  10. valorizzare le differenze.  

Partner

Regione PugliaComune di FoggiacasaENAC